Valuta questa applicazione:

Creare un progetto di benessere: Gli elementi essenziali di un piano alimentare sano

Introduzione

Una componente fondamentale per iniziare un percorso verso uno stile di vita sano è spesso la dieta. Il mantenimento della salute generale, la gestione del peso e il mantenimento di livelli di energia costanti dipendono da un piano alimentare ben organizzato ed equilibrato. In questo articolo esaminiamo i fondamenti di un piano alimentare sano e forniamo suggerimenti per scegliere pasti sani e formulare una strategia a lungo termine per il nutrimento del corpo

Le basi di una dieta nutriente

  • Pasti ricchi di nutrienti e diversi:

    Un piano alimentare nutriente accoglie la varietà includendo una serie di pasti ricchi di sostanze nutritive. Per garantire che la vostra dieta contenga un'ampia gamma di vitamine, minerali e antiossidanti, includete un assortimento colorato di frutta e verdura. Una dieta completa e nutriente dovrebbe includere cereali integrali, proteine magre e grassi sani

  • Macronutrienti equilibrati:

    Il corpo ha bisogno di un equilibrio di macronutrienti, ovvero di carboidrati, proteine e grassi, per raggiungere il suo fabbisogno energetico. Per ottenere energia di lunga durata, muscoli sani e una corretta funzione metabolica, scegliete carboidrati complessi, proteine magre e grassi insaturi

  • Gestione consapevole delle porzioni:

    Un piano alimentare sano si basa soprattutto sulla gestione delle porzioni, anche se la qualità degli alimenti è comunque molto importante. Prestate attenzione alle proporzioni delle porzioni per evitare di mangiare troppo. Il mantenimento di un sano apporto calorico può essere facilitato dall'utilizzo di piatti più piccoli e dall'attenzione ai segnali di fame e sazietà del corpo.

  • Idratazione sufficiente:

    Una dieta equilibrata deve includere molta acqua. Cercate di rimanere ben idratati durante la giornata per favorire i processi di digestione, l'assorbimento dei nutrienti e il funzionamento generale dell'organismo. L'acqua dovrebbe essere la bevanda principale e le bevande piene di zucchero dovrebbero essere evitate.

Un esempio di giornata alimentare salutare

    Per la colazione:

  • Farina d'avena con una spolverata di mandorle e qualche bacca fresca sopra

  • Yogurt greco condito con un po' di avena e miele

  • Caffè nero o tè verde?

    Pranzo:

  • Insalata con pollo o tofu alla griglia e un assortimento di verdure vivaci

  • Riso integrale o quinoa come contorno

  • Un frutto come dessert

    Spuntino:

  • Bastoncini di carota e cetriolo con hummus

  • Una piccola manciata di frutta secca mista

    Cena

  • Per un'opzione vegetariana, provate i ceci arrostiti o il salmone al forno

  • Quinoa, broccoli al vapore e contorno di patate dolci

  • Tisana per rilassarsi a fine giornata

Suggerimenti utili per il successo

  • Pianificare e preparare:

    Dedicare tempo all'organizzazione e alla preparazione dei pasti. La possibilità di accedere facilmente a opzioni salutari riduce la possibilità di ricorrere a prodotti pronti meno densi di nutrienti

  • Fai attenzione al tuo corpo:

    Osservate i segnali di fame e sazietà del vostro corpo. Consumate il cibo solo quando avete fame e smettete quando siete sazi. Per incoraggiare un'alimentazione attenta, tenete le distrazioni, come i dispositivi, lontano dalla zona pranzo.

  • Moderazione, non privazione:

    Concedetevi un'indulgenza o una ricompensa. La chiave è la moderazione, non la privazione. Questo metodo evita il senso di restrizione e promuove un rapporto positivo con il cibo

  • Parla con un esperto:

    Dovreste pensare di parlare con un dietologo o un nutrizionista qualificato se avete obiettivi dietetici particolari o preoccupazioni per la vostra salute. Sono in grado di offrire consigli personalizzati in base alle vostre particolari esigenze

Conclusione

Un piano alimentare sano è uno stile di vita che pone l'accento sul sostentamento, sull'equilibrio e su pratiche durature piuttosto che su una semplice raccolta di linee guida dietetiche. Le persone possono gettare le basi per una salute e un benessere a lungo termine includendo una serie di alimenti sani, controllando le dimensioni delle porzioni e bevendo molta acqua. Ricordate che il percorso verso una migliore salute è fatto di progressi piuttosto che di perfezione e che aggiustamenti modesti ma costanti possono avere un grande impatto sulla salute generale

STRUMENTI

Piano alimentare sano per la dieta

FAQ

Per gli uomini, le calorie giornaliere sono pari a 10 volte il peso in kg più 6,25 volte l'altezza in cm - 5 volte l'età + 5. Donne: Calorie giornaliere = 10x kg di peso + 6,25x cm di altezza - 5x età - 161.

Usare una strategia 40/30/30 significa che il 40% delle calorie giornaliere dovrebbe provenire da fonti di carboidrati, il 30% da fonti di proteine e il 30% da grassi.

La cosiddetta dieta 50/30/20 è un modo per iniziare a condurre uno stile di vita sano. Si basa sul concetto che si dovrebbe consumare il 50% delle calorie giornaliere come carboidrati, il 30% come proteine e il 20% come grassi. Tuttavia, è anche possibile migliorare la propria situazione finanziaria applicando la linea guida 50/30/20

Per alcuni, 1.200 calorie al giorno possono essere sicure e benefiche, ma per altri possono non essere sufficienti e possono addirittura provocare malnutrizione. Il fabbisogno calorico giornaliero di una persona varia a seconda dell'età, del sesso, del livello di attività e delle dimensioni fisiche.

alimenti da consumare

Le fonti proteiche magre includono tofu, ricotta a basso contenuto di grassi, salmone, uova, petto di pollo, petto di tacchino e legumi come fagioli e lenticchie

Verdure: una serie di verdure vivaci ad alto contenuto di vitamine, minerali e fibre, come pomodori, peperoni, broccoli, spinaci e carote

In genere si consiglia di assumere 15-30 grammi di proteine a ogni pasto. Le ricerche indicano che consumare più di 40 grammi in un'unica sessione non produce maggiori benefici rispetto ai 15-30 grammi suggeriti per volta. Spendere grandi quantità di denaro è uno spreco

A chi è a dieta si consiglia di bere molti liquidi non calorici e di mangiare piccole quantità di frutta e verdura fresca, uova sode, latticini e ortaggi durante le 20 ore di digiuno. Dopo le 20 ore, c'è effettivamente una finestra di quattro ore durante la quale gli individui possono divorare tutto ciò che vogliono

Il regime Eat-Stop-Eat, che prevede il digiuno completo uno o due giorni alla settimana, implica l'assenza di cibo per un giorno intero. Molte persone digiunano da pranzo a pranzo o da colazione a colazione. Durante la fase di digiuno di questo programma dietetico, è consentito consumare acqua, tè e altre bevande prive di calorie

Calcolatore dietetico unico