Valuta questa applicazione:

Come usare il calcolatore di calorie in deficit per aiutare a perdere peso

Introduzione

Quando si inizia un percorso di perdita di peso, spesso si combinano aggiustamenti alimentari e aumento dell'esercizio fisico. L'idea di un deficit calorico - consumare meno calorie di quelle che il corpo utilizza - è fondamentale in questo processo. Uno strumento eccellente per aiutare le persone a stabilire obiettivi personalizzati e raggiungibili per una perdita di peso sana e a lungo termine è il calcolatore del deficit calorico.

Conoscenza del deficit calorico

Quando il corpo utilizza più energia da cibo e bevande di quanta ne assuma, si ha un deficit calorico. La perdita di peso è dovuta al fatto che l'organismo utilizza l'energia immagazzinata, per lo più sotto forma di grasso, in risposta a questo squilibrio. Il calcolatore del deficit calorico vi aiuta a capire quanto è giusto diminuire le calorie per raggiungere i vostri obiettivi di perdita di peso senza sacrificare la vostra salute generale

Come funzionano i calcolatori per il deficit di calorie

  • Tasso metabolico basale (BMR):

    Il calcolatore inizia in genere calcolando il BMR in base a variabili quali altezza, peso, età e sesso. Il tasso metabolico a riposo del corpo, o BMR, è il numero di calorie necessarie per la respirazione e la regolazione della temperatura corporea.

  • Livello di attività:

    Il calcolatore calcola quindi il dispendio energetico totale giornaliero (TDEE) tenendo conto delle attività quotidiane e dell'esercizio fisico. Oltre al BMR, il TDEE tiene conto delle calorie bruciate in base all'attività fisica

  • Apporto calorico:

    Il calcolatore consiglia di ridurre l'apporto calorico giornaliero al di sotto del TDEE per produrre un deficit calorico. L'entità del deficit può cambiare a seconda delle preferenze e delle aspirazioni personali.

Obiettivi di perdita di peso individualizzati

  • progressivo e sostenibile:

    Per incoraggiare una perdita di peso progressiva e duratura, i calcolatori di deficit calorico suggeriscono spesso un modesto deficit calorico. Questa strategia riduce la possibilità di carenze nutrizionali e incoraggia l'adozione prolungata di uno stile di vita sano.

  • Stabilire obiettivi realistici:

    Il calcolatore aiuta gli utenti a stabilire obiettivi di perdita di peso ragionevoli e raggiungibili, tenendo conto delle caratteristiche personali e dei livelli di attività. Gli obiettivi irraggiungibili possono indebolire la motivazione e causare scoraggiamento

  • Distribuzione dei nutrienti:

    Per garantire che la diminuzione dell'apporto calorico mantenga un equilibrio adeguato di carboidrati, proteine e grassi per sostenere la salute generale, il calcolatore può anche offrire consigli sulla distribuzione dei macronutrienti

Sviluppo e modifiche del monitoraggio

Perdere peso richiede costanza e il calcolatore del deficit calorico può essere utilizzato come riferimento costante. Chi valuta regolarmente il proprio sviluppo è in grado di apportare le modifiche necessarie. Il calcolatore può essere regolato in caso di obiettivi di perdita di peso o di plateau per garantire un successo continuo

Uno strumento didattico per la consapevolezza della salute

I calcolatori di calorie da deficit aiutano gli utenti a comprendere il legame tra consumo di cibo, dispendio energetico e controllo del peso, il che va oltre la perdita di peso e promuove la consapevolezza della salute. Grazie a queste conoscenze, le persone sono più attrezzate per prendere decisioni riguardanti la loro alimentazione e il loro stile di vita.

Conclusione:

Quando si cerca di raggiungere e mantenere un peso sano, il calcolatore del deficit calorico è uno strumento utile. Questi strumenti favoriscono un approccio più consapevole e di successo alla perdita di peso, offrendo raccomandazioni personalizzate basate su circostanze uniche. Ricordate che lo sviluppo di comportamenti duraturi che sostengono il benessere generale è più importante per un percorso di perdita di peso di successo che il semplice monitoraggio delle statistiche

STRUMENTI

Calcolo del deficit calorico

FAQ

Calorie


Per gli individui inattivi (poco o nessun esercizio fisico), l'apporto calorico è uguale al BMR moltiplicato per 1,2

Se si pratica un'attività leggera o uno sport per 1-3 giorni alla settimana, il calcolo delle calorie sarà pari a BMR x 1,375

Se si pratica attività fisica moderata o sport da tre a cinque giorni alla settimana, il calcolo delle calorie sarà il BMR moltiplicato per 1,5

Il numero di calorie necessarie ogni giorno è determinato da una serie di variabili, come il metabolismo, l'età, l'altezza, lo stile di vita, il livello di forma fisica e i tipi e le quantità di cibo consumati. Per gli uomini e le donne, l'apporto calorico giornaliero raccomandato è rispettivamente di 2.500 e 2.000.

Sommare le calorie di un chilogrammo? Un chilogrammo di grasso corporeo contiene 7700 calorie in totale. È possibile raggiungere l'obiettivo sostenibile di perdere 1 kg a settimana creando un deficit calorico. La riduzione del consumo di calorie e l'esercizio fisico regolare vi aiuteranno a raggiungere questo obiettivo

Due uova: quante calorie contengono? In una porzione media di due uova si trovano solo 148 calorie, o 620 kilojoule, pari a circa due mele.

Una persona che segue una dieta restrittiva deve ridurre l'apporto calorico giornaliero, ad esempio, a 1.200 calorie. Per alcuni, 1.200 calorie al giorno possono essere sicure e benefiche, ma per altri potrebbero non essere sufficienti e potrebbero addirittura causare malnutrizione.

Ad esempio, un camminatore di 80 kg brucerà 80 kg di calorie ogni chilometro camminando per 1 km. Le calorie bruciate sono influenzate dal tempo, dalla velocità di camminata e dal peso corporeo.

Per sessanta minuti, correte a una velocità di 8 km/h per completare il vostro allenamento cardio. Se pesate 200 libbre, potete bruciare circa 1.000 calorie correndo a 8 miglia orarie per un'ora (91 kg). Se siete più leggeri ma volete comunque passare un'oretta in palestra, potreste correre un po' più velocemente

Quanto dovrei mangiare in proteine? Un adulto medio necessita di 0,75 g di proteine per chilogrammo di peso corporeo al giorno (45 g per le donne e 55 g per gli uomini). Ciò equivale a circa due porzioni di pesce, carne, noci o tofu al giorno. Una porzione di proteine dovrebbe, grosso modo, essere grande come un palmo di mano

Strumento di stima rapida delle calorie